Dieci incontri rivolti ai bambini grandi, svolti da una professionista del settore, dipendente della scuola.

Perché lo yoga a scuola?

Lo yoga è entrato nelle scuole grazie ad una serie di Protocolli di Intesa fra il Ministero dell’istruzione e la Federazione Italiana Yoga. L’ultimo, rinnovato nell’agosto 2007, autorizza ed auspica l’inserimento delle yoga in tutte le scuole italiane.
In questo tempo sempre più frenetico nel quale l’affaticamento, la preoccupazione, la tristezza e la rabbia sono emozioni che colpiscono ora più che mai anche l’infanzia proponiamo GiocandoYoga; un’attività Biopsicomotoria che fornisce ai bambini opportunità fondamentali:

  • rallentare il ritmo

  • riconoscere e regolare le proprie emozioni

  • favorire la fiducia in se stessi

  • accogliere gli altri

  • aumentare la capacità di concentrazione

  • sviluppare la motricità e la coordinazione del movimento

  • imparare a calmarsi e a controllare l’impulsività

  • aumentare i tempi di attenzione e di memoria